Stuprata dal padre insieme alle sue sorelle:
le si vendica bruciandolo vivo e uccidendolo

Stuprata dal padre insieme alle sue sorelle:
le si vendica bruciandolo vivo e uccidendolo

Suo padre aveva stuprato brutalmente lei e le sue sorelle e allora non ci ha visto più e ha deciso di reagire con una vendetta assoluta. Ha cosparso di benzina il padre-orco e gli ha dato fuoco bruciandolo vivo.

E' quanto avvenuto in Pakistan, dove sempre più donne vengono stuprate quotidianamente. Ora la ragazza è stata arrestata con l'accusa di aver bruciato e ucciso suo padre. Il quotidiano locale Dawn ha riferito che la ragazza ha pianificato tutto per vendicarsi: non era la prima volta che l'uomo abusava di lei e delle sue sorelle. Suo fratello ha ammesso che il padre era stato drogato con alcuni sonniferi, per permettere alla ragazza di cospargerlo di benzina e accendere il fuoco.

L'uomo è morto dopo qualche ora dal suo ricovero in ospedale: le ustioni presenti sul suo corpo erano troppo gravi e non ce l'ha fatta.




 
Giovedì 24 Marzo 2016 - Ultimo aggiornamento: 12:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2016-03-24 13:00:12
un'eroina dovrebbero muoversi le associazioni umanitarie per questa ragazza
DALLA HOME
LE PIU' CONDIVISE