Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Domenica 29 Maggio 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Viene mandata a casa con le doglie e partorisce nel wc, il bimbo muore poche ore dopo

FOTO | COMMENTA
Viene mandata a casa con le doglie e partorisce nel wc, il bimbo muore poche ore dopo
Hayley e suo marito con la foto di Charlie Jermyn

Venerdì 12 Febbraio 2016, 14:01

di Alessia Strinati
La mamma ha le doglie, ma viene rimandata a casa dagli infermieri. «È troppo presto, mi hanno detto», denuncia la donna al Mirror, dopo aver partorito il suo bimbo in casa nel water e averlo visto morire 30 ore dopo averlo messo al mondo.
 
  Il piccolo Charlie Jermyn è morto al Royal Hospital in Cornovaglia a causa si una sepsi. La mamma, Hayley, aveva partorito in casa, dopo essere stata mandata a casa. Una volta nato il piccolo le dimissioni poi sono state molto sbrigative, la donna ha provato a opporsi, ma poi si è fidata del parare dei professionisti.  Il bimbo però, ha contratto lo streptococco, a causa delle scarse condizioni igieniche in cui è nato, così quando la mamma ha notato qualcosa di insolito lo ha portato nuovamente in ospedale, dove il neonato però non ce l'ha fatta.   «Da quando eravamo in ospedale ho notato qualcosa di strano», ha aggiunto la mamma, «mio figlio faceva versi strani, piangeva, non voleva mangiare. Avrebbero dovuto tenerlo in osservazione, fare delle analisi e dare degli antibiotici, ma la loro superficialità me lo ha ucciso».
La famiglia del piccolo adesso ha annunciato battaglia legale contro le ostetriche, le levatrici e tutto l'ospedale coinvolto nella vicenda. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO