Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Lunedì 27 Giugno 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Le foto choc dei bambini morti di meningite
per lanciare la campagna pro-vaccino -Guarda

FOTO | COMMENTA
Le foto choc dei bambini morti di meningite
per lanciare la campagna pro-vaccino -Guarda
Il piccolo Mason

Lunedì 22 Febbraio 2016, 19:15

Una coppia inglese ha diffuso le foto del figlio poco prima che morisse di meningite. Immagini shock usate come appello affinché il National Health System, il Servizio sanitario britannico, estenda la copertura per le vaccinazioni contro l'infezione. Claire Timmins spera che le fotografie spingeranno altri genitori a prestare attenzione ai segnali della malattia, dopo che suo figlio Mason, 7 anni, non ha avuto l'eruzione cutanea tipica della patologia. Il piccolo è morto in 24 ore da quando ha detto alla madre di sentirsi poco bene. Era protetto dalla meningite virale, ma ha contratto una forma batterica. «Un lunedì mattina l'ho sentito tossire e ha iniziato a stare male», racconta la madre al 'Telegraph'.
 

Nel pomeriggio è arrivata la febbre e la madre l'ha portato dal medico, dove il bimbo ha iniziato a essere «molto stanco». Il dottore ha subito riconosciuto i sintomi della meningite e ha fatto alcune iniezioni al bambino dopo che aveva perso conoscenza. «Si è sentito male alle 6.30 del mattino e prima di mezzanotte era cerebralmente morto», dice Claire. I coniugi Timmins stanno supportando una campagna online che chiede al Nhs che il vaccino per la meningite B sia gratuito per tutti i bambini fino a 11 anni. «È abbastanza scioccante, ma vogliamo che la gente si fermi e ascolti», affermano.  La petizione ha raccolto migliaia di firme dopo che Faye Burdett, 2 anni, è morta a San Valentino per la malattia e la mamma ha deciso di condividere online le sue foto. La campagna ha avuto l'appoggio anche di Matt Dawson, ex capitano della squadra di rugby inglese il cui figlio di 2 anni è sopravvissuto alla meningite. La petizione ha quasi raggiunto le 700 mila firme, il maggior numero di sempre, e sarà discussa in Parlamento. È partita a settembre su iniziativa di un papà, Lee Boot: una delle sue figlie era troppo grande per essere immunizzata dal Nhs. Attualmente il vaccino è infatti disponibile gratis solo per i bambini fino a un anno di età. I genitori che vogliono proteggere i figli più grandi devono pagare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui