Uccide il figlioletto mentre parcheggia: non aveva mai guidato

Parcheggia l'auto ma uccide il figlio di tre anni:
non aveva mai guidato in vita sua -Foto

NORVICH - Lyndsay Turner, una donna di 34 anni di Norwich (Regno Unito), ha travolto e ucciso il figlio Liam, di tre anni, mentre cercava di parcheggiare l'auto di famiglia. La donna però non aveva mai guidato prima d'ora e stava seguendo le istruzioni del marito su come premere i pedali.
 


 Come raccontano i media britannici, Lyndsay si era offerta di mettersi al volante della Citroen C4, in un parcheggio vicino casa, nonostante non avesse la patente. All'improvviso ha perso il controllo della vettura e ha accelerato travolgendo Liam e con la ruota anteriore ha schiacciato la testa del bambino. Il piccolo è morto poco dopo in ospedale dopo essere stato trasportato in elicottero.  La donna è finita sotto inchiesta. 

 “Non avrebbe dovuto essere alla guida dell'auto. Non aveva mai guidato quella macchina - ha detto il procuratore Forbes Scott - al momento dell’incidente, i genitori non erano pienamente consapevoli di dove fosse il loro bambino” ha aggiunto. L'inchiesta ha stabilito che si è trattato di morte accidentale. 

 
Martedì 16 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 16:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME