Due guardie carcerarie fanno sesso con il
detenuto: "Lo hanno stuprato in cella"

Due guardie carcerarie fanno sesso con il
detenuto: "Lo hanno stuprato in cella" -Foto

  • 484
    share
Due guardie carcerarie, Jill Curry, di 39 anni e Brett Robinson, di 33 anni, sono attualmente in carcere per aver fatto sesso con un detenuto nella prigione della contea di Washington (Stati Uniti): la denuncia è arrivata proprio dal ragazzo di 25 anni che ha subito i loro abusi.
 


Durante il processo, iniziato nella contea di Washington, la vittima ha chiesto un risarcimento di 650.000 dollari per i danni causati dalle violenze subìte: sostiene che le due guardie lo abbiamo stuprato in cella, approfittando della loro posizione autorevole. 

Secondo gli avvocati delle due guardie incarcerate, il ragazzo, in prigione per possesso di arma da fuoco senza porto d'armi e per aggressione, non sarebbe stato violentato, ma avrebbe fatto sesso con loro dopo la sua approvazione.

 
Lunedì 14 Marzo 2016 - Ultimo aggiornamento: 15-03-2016 15:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME