"Bimbi cattivi in vendita", ma non è come sembra
di Simone Pierini

"Bimbi cattivi in vendita", la foto sconvolge il web.
Ma la realtà è ben diversa -GUARDA

Una foto scatena le polemiche del web, indignato per quella che potrebbe sembrare una violenza senza senso. Due bimbi imbavagliati con lo scotch e con le mani legate, l'annuncio che li mette in vendita e la motivazione: "Sono stati cattivi". 
 

Come riporta Metro.uk l'immagine è stata pubblicata venerdì scorso su facebook dalla stessa mamma che è stata insultata e accusata di abusi sui minori dal popolo della rete. Lei, Jaton Justsilly Jaibabi, ha voluto subito chiarire la questione. "È incredibile il polverone che si è alzato dopo quella foto, è evidente che si tratta di un gioco. L'amore che ricevono le mie due bambine è enorme e costante tutti i giorni". 

Sicuramente uno scherzo di cattivo gusto per le implicazioni che ha provocato. Ma sbirciando il profilo della donna sono numerose le immagini con le sue bimbe in buone condizioni, sorridenti e felici ogni giorno. La speranza è che si sia trattato solo di un malinteso così come ammesso dalla mamma. 
Domenica 20 Marzo 2016 - Ultimo aggiornamento: 16:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2016-03-21 11:13:10
Ormai in giro si vedono solo mamme totalmente idiote!
DALLA HOME