Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Martedì 31 Maggio 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

La mamma non paga la retta della mensa:
bimba lasciata a pane e acqua

FOTO | 1 COMMENTO
La mamma non paga la retta della mensa:
bimba lasciata a pane e acqua
Sammy-Jo con sua madre Jodie White (Mirror)

Giovedì 25 Febbraio 2016, 16:14

Sua madre, la 28enne britannica Jodie White si era dimenticata di pagare la retta giornaliera della mensa scolastica (circa 3 euro) e, il personale non ha fatto eccezioni e ha lasciato la figlia della donna, la bimba di 9 anni Sammy-Jo, senza pranzo, o quasi. Dai piani alti della Brede Primary School in Inghilterra, hanno deciso di saziare il senso di fame della piccola offrendole un pezzo di pane rinsecchito per pranzo.  La mamma, ovviamente, dopo essere venuta a conoscenza della notizia, si è infuriata e ha attirato l'attenzione dei media che si sono interessati al suo caso, diventato molto popolare in Gran Bretagna  "Ho dimenticato di pagare un solo giorno di mensa, ed è stato un errore, ma si sono rifiutati di dare da mangiare alla mia bambina: le hanno dato soltanto un pezzo di pane. E' una vera beffa - ha commentato Jodie White -. Non hanno fatto nessuno sforzo per cercare di contattarmi: una scuola che fa una cosa del genere la trovo davvero spaventosa. Non le hanno dato da mangiare e c'era un sacco di cibo".  Decisa la replica della preside della scuola, Nicole Cummins, che ha rispedito al mittente le accuse: "Il nostro istituto ha delle regole molto severe: ai genitori è permesso di pagare anche online le rette della mansa, o in anticipo in contanti. I genitori sono consapevoli e conoscono benissimo le nostre regole".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



1 commenti presenti
Ma quanta amorevole civiltà e senso di comunione, i paesi anglosassoni.
Commento inviato il 2016-02-26 09:36:29 da XRIZX

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui