Dal 'don't ask don't tell' alle nozze:
la (bella) storia di due soldati

Dal 'don't ask don't tell' al matrimonio gay:
la (bella) storia dietro questo bacio -Guarda

Una foto che fino a qualche anno fa sarebbe stata impensabile, ma che ora circola tranquillamente in rete, con tanti auguri e messaggi positivi. È il caso di Shane Adriano e Tristian Resz, due militari che si sono sposati, davanti a pochi amici e familiari, nella piccola città di Springfield, in Missouri.

Ma una cerimonia privata e raccolta ha finito, grazie alla foto del loro bacio pubblicata su Facebook, per diventare un caso nazionale. A postarla sul social network è stata infatti la pagina ufficiale dell’American Military Partner Association, l’associazione che rappresenta le unioni gay in cui c’è almeno un soldato.
 

Congrats to AMPA members Cody & Shane! #JustMarried in Springfield, Missouri!www.MilitaryPartners.org

Pubblicato da The American Military Partner Association su Giovedì 11 febbraio 2016

Sono (o almeno sembrano) dunque lontani i tempi del “don’t ask, don’t tell”, la politica dell’omertà sugli orientamenti sessuali nell’esercito americano: “Fino al 2011 era illegale essere dichiaratamente gay nell’esercito, ora possiamo addirittura sposarci”, le parole di Tristian. La foto ha raccolto quasi 6mila mi piace e oltre 1.500 condivisioni.
Mercoledì 17 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 21:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2016-02-18 10:42:32
Bella secondo il vostro punto di vista... ma dobbiamo sempre ricordare che "Leggo" è una testata di sinistra.
2016-02-18 09:19:17
CHE SCHIFO !!!.
2016-02-17 20:59:07
Che belli che siete!
DALLA HOME