Auguri di Pasqua ai cristiani su Fb, musulmano brutalmente ucciso

Auguri di Pasqua ai cristiani su Facebook,
musulmano brutalmente ucciso -Foto

  • 1,9 mila
    share
Era fiero delle proprie origini pakistane e della propria fede musulmana, ma era anche profondamente rispettoso della confessione religiosa del paese che lo aveva accolto, la Scozia.
 


Chi conosceva Asad Shah, negoziante 40enne di Glasgow, non può che spendere parole positive. Era un uomo molto attivo nella comunità, che cercava sempre il dialogo con i suoi vicini cristiani e rispettava profondamente il loro credo religioso.

«Buon venerdì e una felice Pasqua a tutti i cristiani di questo meraviglioso paese», questa la sintesi del suo ultimo post su Facebook. Come riporta lo Scottish Daily Record, infatti, poche ore dopo due uomini hanno aggredito Asad in strada, accoltellandolo e sbattendo a terra la sua testa. L'uomo, lasciato in una pozza di sangue, è morto poco dopo. Sono già in corso delle indagini e ci sarebbe un testimone oculare dell'aggressione.
Domenica 27 Marzo 2016 - Ultimo aggiornamento: 19:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2016-03-27 21:16:10
Avrebbe fatto meglio a cambiare religione perchè la sua prevede l'uccisione dei cristiani.
DALLA HOME