Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Martedì 30 Agosto 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Arrestata ex Miss Bosnia: attira boss della malavita per farlo uccidere dalla gang rivale

FOTO | COMMENTA
Arrestata ex Miss Bosnia: attira boss della malavita per farlo uccidere dalla gang rivale
Arrestata ex Miss Bosnia: attira boss malavita per farlo uccidere

Giovedì 3 Marzo 2016, 16:33

di Federica Macagnone
Non le bastava essere bellissima ed essere diventata ricca sfruttando la propria avvenenza. Slobodanka Tosic, 29enne modella ex Miss Bosnia alla quale Playboy ha dedicato una copertina e protagonista di un reality, era insaziabile: tanto da entrare in combutta con criminali sanguinari che la ripagavano lautamente per i suoi servizi.
 
  Come quando ha sedotto un boss della malavita balcanica che si era innamorato di lei, il suo ex amante Djordje Zdrale, per attirarlo in un'imboscata e farlo uccidere dai suoi complici. L'agguato ideato da un altro boss del crimine, Darko Elez, con il quale lei aveva una relazione, non ha però avuto l'effetto sperato: Zdrale è riuscito a salvarsi e l'ha denunciata. Ora i giudici l'hanno condannata a una pena minima di due anni e mezzo per averlo adescato e trascinato in un tranello.  Slobodanska, nel luglio scorso, era stata già estradata in Bosnia dalla Croazia dopo che il suo nome era stato collegato a cinque omicidi e a una serie di rapine (per un valore totale di oltre 5 milioni di euro), tutti riconducibili al suo legame con il boss Elez, che era già stato incarcerato più volte per diversi reati, tra cui omicidi e furti.  La ragazza, al centro di un'indagine di polizia sotto copertura soprannominata "Operazione Doll" con 32 persone nel mirino, era fuggita dalla Bosnia nel 2014, quando il processo per quei reati era già stato avviato. Ora, dopo la condanna per il tentato omicidio di Zdrale, dovrà affrontare tutte le altre accuse. E stavolta la sua bellezza difficilmente riuscirà a salvarla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui