Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Domenica 29 Maggio 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Ricorre alla fecondazione in vitro e rintraccia
il donatore: quello che accade dopo è incredibile -Guarda

FOTO | COMMENTA
Ricorre alla fecondazione in vitro e rintraccia
il donatore: quello che accade dopo è incredibile -Guarda
​Aminah e Scott con la figlia Leila

Giovedì 24 Marzo 2016, 15:33

SYDNEY - Aminah Hart, 42enne australiana nata a Londra, ricorre alla fecondazione in vitro per avere la sua bimba Leila, oggi di 3 anni. Dopo la nascita della figlia, Aminah  inizia un'indagine su internet per cercare di scoprire il nome del donatore di sperma. Si tratta di Scott, contadino australiano 45enne. I due si incontrano e il finale della storia è incredibile.  Accade a Melbourne, in Australia. Come riporta il Mirror, tra Aminah e Scott scatta il colpo di fulmine. I due si innamorano e si sposano. La donna aveva scelto l'attuale compagno tra una gamma di 5 possibili donatori, per la definizione che lui stesso dava di sé: "Sono sano e felice".
 
  In seguito riusce a scoprire la sua identità tramite una serie di ricerce on line, attraverso il nome, la professione di allevatore e di allenatore. Anitah lo contatta tramite il registro dell'inseminazione in vitro. L'uomo accetta di incontrare la donna con la piccola, quattro giorni dopo il primo compleanno di Leila. Ed è amore a prima vista. I due dunque decidono di fidanzarsi.  In passato Aminah aveva avuto da precedenti relazioni due figli, entrambi morti a causa di una malattia di cui la donna era portatrice sana. Malattia che colpiva però solo i maschi. Così a 42 anni ha deciso di riprovare con la fecondazione in vitro ed è nata Leila.  "Non ci aspettavamo che succedesse tutto questo - commenta Scott - mi sono innamorato prima di mia figlia e poi della mamma". La storia d'amore viene infine coronata dal matrimonio e Anitah decide di raccontarla in un libro: "How I met your father".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui