Gabbani, domani sera l'atteso live al Parco della Musica (ma senza la scimmia)
di Claudia Faggioni

Gabbani, domani sera l'atteso live al Parco della Musica (ma senza la scimmia)

Numeri da record per un musicista polistrumentista toscano che di exploit ne aveva già fatti registrare a Sanremo: vincitore dell’ultimo Festival con il tormentone Occidentali’s Karma, ma anche vincitore delle Nuove proposte nell’edizione con il brano Amen. E dopo aver rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest, il cantautore ha dato il via al Magellano tour, presentazione dell’ultimo album pubblicato in aprile.

«Magellano è un concept album involontario - ha raccontato - A disco fatto, scegliendo il titolo, ho capito che a unire le canzoni era il concetto del viaggio. Non tanto in sé e per sé, ma in quanto scoperta. E Magellano è l’esempio di chi non si ferma davanti alle cose certe, ma si addentra con coraggio verso l’ignoto». Il live vedrà in scaletta i brani dell’ultimo lavoro, dal nuovo singolo Tra le granite e le granate, all’immancabile Occidentali’s Karma, passando anche per le cover di Susanna di Celentano, portata anche a Sanremo e di Vengo anch’io. No, tu no di Jannacci.

«Sarà un live focalizzato sulle canzoni, sento la responsabilità di dimostrare al pubblico che possono avere fiducia in me, e accontenterò la gente che viene solo perché sono quello di Occidentali’s Karma. Quanto a Jannacci, mi ritrovo in quel suo modo di fare musica, specie in quel brano che unisce una facciata ironica e un’analisi sociale importante, il tutto avvolto in un tormentone».

Sul palco sarà accompagnato dal fratello e coautore di diversi brani, Filippo Gabbani alla batteria, Lorenzo Bertelloni alle tastiere, Giacomo Spagnoli al basso e Davide Cipollini alla chitarra, mentre non ci sarà il famoso scimmione: «Non c’è - ha ammesso - abbiamo concluso quella parentesi».
Venerdì 14 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 09:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME