Tenta di stuprare una ragazza, lei lo spinge e lo insegue: romeno bloccato da tre passanti

Tenta di stuprare una ragazza, lei lo spinge e lo insegue: romeno bloccato da tre passanti

  • 631
    share
Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una violenza sessuale, è stato arrestato dalla Polizia dopo aver palpeggiato una donna di 28 anni in viale Liguria a Milano. L'uomo è stato bloccato da alcuni passanti intervenuti dopo le urla di aiuto della vittima. Quest'ultima ha raccontato agli agenti che poco dopo le 21 di ieri stava raggiungendo la fermata di Romolo della metropolitana quando è stata aggredita frontalmente dall'uomo, che l'ha spinta contro un muro e l'ha palpeggiata tentando di spogliarla.

LEI LO HA INSEGUITO La donna aggredita ha reagito spingendo con forza il romeno che, sorpreso dalla reazione, si è fermato ed è scappato. A quel punto la 28enne si è accorta che nessuno accorreva per le sue urla e così ha deciso di inseguire il suo aggressore chiedendo aiuto ai passanti. Tre uomini, all'angolo con l'Alzaia Naviglio Pavese, sono riusciti a farlo inciampare e a bloccarlo fino all'arrivo della Polizia. L'uomo si chiama Marius Alin Kibedi. La giovane, che non ha riportato ferite, è stata trasportata in stato di choc in ospedale. 

PM: RESTI IN CARCERE Il pm di Milano Maura Ripamonti ha chiesto la convalida dell'arresto e la misura cautelare in carcere per il romeno di 31 anni, Marius Alin Kibedi, che ieri ha palpeggiato una donna di 28 anni in viale Liguria, a Milano, tentando di spogliarla e di abusare di lei ma non riuscendoci, perché la giovane si è divincolata. La vittima dell'aggressione ha raccontato agli agenti che poco dopo le 21 di ieri sera stava raggiungendo la fermata di Romolo della metropolitana quando è stata aggredita frontalmente dall'uomo, che l'ha spinta contro un muro e l'ha palpeggiata. Lei ha reagito spingendo con forza il romeno che, sorpreso dalla reazione, si è fermato ed è scappato. A quel punto la 28enne si è accorta che nessuno accorreva alle sue urla e così ha deciso di inseguire il suo aggressore chiedendo aiuto ai passanti. Tre uomini, all'angolo con l'Alzaia Naviglio Pavese, sono riusciti a farlo inciampare e a bloccarlo fino all'arrivo della polizia. La richiesta del pm di turno per la convalida e la custodia in carcere è stata inoltrata all'ufficio gip e l'uomo dovrebbe essere interrogato tra domani e dopodomani. 
Giovedì 21 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-09-21 13:48:53
cambiare le leggi che fanno ridere questi individui malavitosi
2017-09-21 12:39:25
Bel coraggio ha avuto ad inseguirlo ma nn e'stato tanto prudente...cmq ..care donne...armiamoci di qualcosa che possiamo mettere nella borsa x difenderci... ..
DALLA HOME