La vigilessa fa la multa all'assessore a capo della Polizia municipale
di Vincenzo Ammaliato

La vigilessa fa la multa all'assessore a capo della Polizia municipale

La polizia municipale arriva nei pressi del Bar Tropical sulla Domiziana per un controllo del territorio. Un agente appena assunto con contratto trimestrale si accorge di alcune automobili parcheggiate lungo la strada in maniera irregolare, nonostante il divieto di sosta. Le vetture rappresentano un intralcio alla circolazione di pedoni e automobilisti. E quindi partono le multe. Subito dopo, la sorpresa: una delle automobili a cui è stato lasciato il classico verbale sotto la spazzola lavavetri appartiene a un componente della giunta del sindaco Russo. E non a uno qualsiasi. Perché si tratta di Carlo Nugnes, assessore con delega fra le altre proprio alla polizia locale, arrivato sul posto pochi minuti prima per partecipare a una manifestazione contro l’illegalità. Insomma la multa della vigilessa è stata fatta al capo politico dei vigili. Carlo Nugnes in un primo momento crede a uno scherzo. Quando, invece, capisce che dovrà realmente recarsi al comando dei suoi vigili per pagare la contravvenzione non si arrabbia, anzi: «Saranno soldi che pagherò con estremo piacere – dice l’assessore – perché è il segnale che finalmente anche a Castel Volturno si sta facendo sul serio».
Domenica 17 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME