Frugolino non sopravvive: i bulli avevano usato e preso a calci il gattino come una palla

Frugolino non sopravvive: i bulli avevano usato e preso a calci il gattino come una palla

La storia di Frugolino sta facendo il giro del web: il gattino è morto dopo essere stato usato come palla da calcio da una baby gang. Soccorso e recuperato dieci giorni fa a Bassano del Grappa, il micio non è sopravvisuto a causa delle lesioni troppo gravi dovute ai calci.





"È morto soffrendo tra le convulsioni causate dalle crisi epilettiche", raccontano i volontari dell’Enpa di Bassano. Probabilmente i gravi danni cerebrali provocati dai calci e dalle percosse sono stati fatali. I volontari,  "senza parole e amareggiati", lanciano un appello: "Quando vedete episodi simili documentate con foto o un breve video e intervenite subito per salvare l’animale, qualunque esso sia, poi procedete ad avvisare le autorità o le guardie zoofile. Si tratta di maltrattamento cioè di un reato molto pesante che tante persone commettono ancora con leggerezza convinti di rimanere impuniti".
Venerdì 21 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME