Chiusi nel bagagliaio dell'auto e disidratati, salvati sei cuccioli di Husky

Chiusi nel bagagliaio dell'auto e disidratati, salvati sei cuccioli di Husky

  • 433
    share
FORLI' - Poteva finire in tragedia. Erano chiusi nel bagagliaio di un'auto sulla A14, disidratati. Ma per fortuna sono stati salvati. E' la storia a lieto fine che ha come protagonisti sei cuccioli di Siberian Husky di appena due mesi, messi in salvo dagli agenti della sottosezione Polizia Stradale di Forlì.

Molte le richieste da parte degli utenti, anche nei commenti via social, per offrire loro una casa. Ma, come si legge sul profilo "Agente Lisa" su Facebook, "non disponiamo noi le eventuali adozioni che in genere vengono gestite direttamente dal rifugio di animali affidatario, nominato dall’Autorità giudiziaria competente di questo caso".




Le indagini, prosegue il post, "riusciranno a stabilire l’origine di questi poveri cagnolini che sono stati trovati disidratati, viste anche le alte temperature e senza documentazione, microchip e passaporto. Per ora sono stati sequestrati e affidati alle cure dei veterinari della Asl, mentre gli occupanti del veicolo sono stati denunciati e sanzionati".
Domenica 27 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-08-28 13:18:04
sono contenta per i cuccioli, comunque i canili sono pieni di povere bestiole che aspettano solo di essere adottati anche se non sono di pura razza
DALLA HOME