Albert Einstein all'asta: in vendita anche le costruzioni di quando era bambino
di Giacomo Perra

Albert Einstein all'asta: in vendita anche le costruzioni di quando era bambino

È un Albert Einstein privato quello che Christie’s si appresta a omaggiare con una vendita dal successo assicurato. Del grande fisico tedesco morto nel 1955, infatti, il prossimo 13 luglio, a Londra, saranno messi all’asta tre preziosissimi oggetti personali: una scatola di mattoncini in legno del tipo di quelli per giocare alle costruzioni, un orologio da taschino e un giubbotto in pelle.
 
 


Proposti per la cessione dai rispettivi proprietari, che li acquistarono anni fa dagli eredi dello scienziato, i memorabilia valgono complessivamente un massimo di 88mila sterline.
 
Il più pregiato in termini di stima economica è senz’altro il giubbino Levi Strass & Co. di colore marrone scelto da Einstein per apparire in uno scatto del fotografo Lotte Jacobi finito nel 1938 sulla copertina di Time. Comprato dal premio Nobel nel 1935, ha una quotazione oscillante tra le 40 e le 60 mila sterline.
 
L’orologio, un Longines in argento regalato al premio Nobel nel 1931, dovrebbe essere battuto invece a una cifra compresa tra le 15 e le 20 mila sterline. Un po’ meno salata, infine, la valutazione della scatola di mattoncini, prodotta dalla ditta Anker-Steinbaukstein nel 1880 e contenente 160 pezzi: la stima del cimelio, donato al fisico dai genitori quando era solo un bambino, infatti, si aggira tra le 5 e le 8 mila sterline.
Lunedì 27 Giugno 2016 - Ultimo aggiornamento: 30-06-2016 16:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME