Indiana Jones, la Disney allunga la saga: «Andremo oltre il quinto film, Lucas e Spielberg di nuovo insieme»
di Giacomo Perra

Indiana Jones, la Disney allunga la saga: «Andremo oltre il quinto film, Lucas e Spielberg di nuovo insieme»

L’infinita saga cinematografica di Indiana Jones non terminerà con la quinta pellicola della serie. Dopo lo sbarco nelle sale del film, destinato ad essere distribuito a partire dal luglio del 2019, infatti, come dichiarato dal presidente della Disney Bob Iger  in un’intervista, il celebre franchise si arricchirà di nuove avventure: “Sarà un approccio diverso da Star Wars ma stiamo pensando a un reboot o una continuazione di qualche tipo - ha detto Iger a Hollywood Reporter -. Riporteremo indietro Harrison Ford però non so ancora bene cosa succederà”.
 
A sentire il leader del colosso californiano, comunque, è praticamente certo che a venir prodotto “non sarà un solo film. Non voglio entrare nei dettagli ma di sicuro gireremo altri capitoli, anche se, ripeto, non penso proprio che raggiungeremo i livelli di Star Wars. Posso dire che non uccideremo Ford”.
 
 
 

In attesa di novità al riguardo, intanto, il settantatreenne divo statunitense continua a essere uno dei punti fermi del cast dell’annunciato prossimo lungometraggio. Insieme a lui, hanno deciso di sposare il progetto pure Steven Spielberg, in qualità di regista e, ovviamente, George Lucas, l’inventore della saga dell’archeologo più famoso della storia del grande schermo: “George - ha affermato Spielberg - sarà produttore esecutivo del film con me. Ovviamente non farei mai un film di Indian Jones senza di lui, sarebbe folle. George darà il suo input, le sue impronte ci sono anche in Star Wars: il Risveglio della Forza perché è un omaggio alla prima trilogia”.
Sabato 25 Giugno 2016 - Ultimo aggiornamento: 14:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME