Un mese per riaprire la strada
che porta al santuario

Un mese per riaprire la strada
che porta al santuario

Le operazioni di ancoraggio del masso collabente (1000 metri cubi di roccia) sono in corso e giovedì verranno effettuate le perforazioni per imbracare la roccia. Al lavoro tecnici specializzati di una ditta irpina, la Ripa, che opera sui costoni della costiera amalfitana. Si tratta di un intervento che realizzerà direttamente la comunità dei monaci benedettini e sarà completato in una ventina di giorni. 

Mercoledì 8 Giugno 2016 - Ultimo aggiornamento: 20:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME