Giovane incinta e benestante
​ruba i vestitini per il bebè
Denunciata dai carabinieri

Giovane incinta e benestante
ruba i vestitini per il bebè

CIVITANOVA - Si era messa in borsa tutto il necessario per il suo bimbo in arrivo: calzettini, scarpine, tutine e body. Poi aveva provato ad uscire dal centro commerciale senza passare alle casse per pagare. Nei guai è finita una giovanissima all'apprenza benestante, che infine è stata fermata e denunciata dai carabinieri. Una ventunenne, incinta, nel primo pomeriggio di ieri ha tentato un furto al centro commerciale Cuore Adriatico. È stata sorpresa dagli addetti alla sicurezza a rubare capi di abbigliamento per neonati, anche se quella ragazza non aveva di certo l'aspetto di una persona con difficoltà economiche. Ieri pomeriggio la donna, residente ad Ancona, è entrata nel centro commerciale e ha cominciato a mettersi in borsa numerosi vestitini da bambino. Sperava di farla franca. Aveva, infatti, rimosso le placche dell’antitaccheggio. Ma il personale della sicurezza l'ha vista.
Martedì 31 Maggio 2016 - Ultimo aggiornamento: 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME