Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Domenica 20 Aprile 2014 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS
FLASH NEWS

VIETNAM, 26ENNE INVECCHIA
IN POCHISSIMI GIORNI -FOTO

| COMMENTA
VIETNAM, 26ENNE INVECCHIA
IN POCHISSIMI GIORNI -FOTO

Giovedì 13 Ottobre 2011

ROMA - La sua storia ha scatenato un dibattito internet, dove specialisti e popolo del web si chiedono se il rapido invecchiamento subito da una donna vietnamita sia davvero possibile e cosa possa essere stato ad innescarlo.
Nguyen Thi Phuong ha ventisei anni ma ora sembra un settantenne, a quanto le è stato detto ciò sarebbe dovuto ad una reazione allergica ai frutti di mare. La sua triste storia è iniziata nel 2008, quando, secondo il racconto della donna, la sua bellezza giovanile ha cominciato a svanire nel corso di pochi giorni, lasciandole la pelle cascante, rugosa su tutto il viso e corpo.   Fino ad ora la donna è stata costretta a indossare una maschera in pubblico per nascondere il suo aspetto dagli occhi indiscreti, mentre i medici stanno tentando di stabilire cosa ha causato il suo invecchiamento improvviso e terrificante.
Suo marito,  Nguyen Thanh Tuyen, falegname, dice che il suo amore per la bella moglie non si è spento mentre Phuong racconta come la sua condizione non ha fatto che peggiorare col tempo.   Alcuni medici hanno sostenuto che si tratti di lipodistrofia, una "manifestazione clinica caratterizzata da un anormale o degenerativa condizione del tessuto adiposo che si può manifestare come ridistribuzione dei lipidi nel corpo, avendo di fatto in alcune parti una mancanza e in altre un eccesso dei grassi".
La pelle della giovane stessa continuerebbe a crescere ad un ritmo sorprendente.   La sindrome, che non ha cura, lascia le sue vittime con pieghe di pelle su tutto il corpo, generando volti rugosi o i caratteristici volti scarni tipici delle persone anziane.
Guardando le di foto di quando era una ventunenne, il giorno del suo matrimonio, nel 2006, Phuong ha commentato: "Cinque anni fa ero piuttosto carina e non così brutta come sono ora, giusto?"  Phuong sostiene che si tratti di una reazione allergica ai frutti di mare che le aveva provocato una reazione particolarmente aggressiva nel 2008: "Avevo molto prurito su tutto il corpo e non riuscivo a dormire".
La donna ha raccontato di aver preso delle medicine in farmacia locale invece di andare in ospedale, perché lei e suo marito Tuyen, ora trentatreenne, erano troppo poveri per pagare le cure.
"Poi sono passato alla medicina tradizionale e il prurito è sparito ma la mia pelle ha cominciato a incurvarsi e piegare". .




DIVENTA FAN DI LEGGO