La Roma che verrà? Mercato sobrio e giovani

ROMA - Al vertice di ieri per il futuro della Roma mancava solo una persona: Luciano Spalletti partito in mattinata per Firenze dove resterà fino a mercoledì, e quindi fino al giorno prima della ripresa degli allenamenti e della partenza di Pallotta per Boston. I due quindi potrebbero anche non incontrarsi. Un segnale, l'ennesimo della distanza tra l'allenatore e la dirigenza nonostante la mano tesa di Pallotta che ha messo con le spalle al muro il toscano: «Vorrei che Luciano restasse con noi, ma dipende da lui».Non basta però per...
Martedì 21 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME