In 50 mila a Medellin salutano la Chapecoense

ROMA - Più di cinquantamila persone, molte in lacrime: strapieno lo stadio Atanasio Girardot di Medellin in Colombia, dove si sarebbe dovuta giocare la finale di andata della Copa Sudamericana, hanno reso omaggio alla squadra brasiliana della Chapecoense decimata nel tragico incidente aereo di lunedì causato da un improvviso cambio del piano di volo da parte del pilota che ha provocato la fine del carburante. Al centro del campo sono state liberate 71 colombe in ricordo delle vittime. Tanti gli striscioni con le scritte «Siamo tutti...
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME