Celeste Ludovisi

Il ddl sul biotestamento, ieri, è stato approvato dalla Camera dei Deputati, con 326 sì e solo 37 no. Ora l'esame passa al Senato dove si annuncia una dura battaglia. Le polemiche, infatti, si sono accese già ieri dopo il voto. Sotto i riflettori, la possibilità di obiezione di coscienza per i medici chiamati a staccare la spina' prevista nel testo anche se la struttura è poi tenuta a dar corso alle volontà del paziente e l'impossibilità per le cliniche private, anche cattoliche, ma convenzionate con il sistema sanitario nazionale di...
Venerdì 21 Aprile 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME