"Ti voglio bene", 24enne telefona alla mamma prima di annegare nella sua auto

"Ti voglio bene", 24enne telefona alla mamma prima di annegare nella sua auto

Ha perso il controllo della sua auto su un ponte ed è finita in un canalone facente parte di un complesso sistema di acquedotti; quando ha capito che non aveva possibilità di salvarsi, una ragazza di 24 anni ha deciso di chiamare sua madre per dirle le sue ultime parole.





«Mamma, sono caduta nell'acqua... L'auto è nell'acquedotto... Mamma, ti voglio bene». Queste le ultime parole di Xanthei Linares alla mamma, Annette, che le ha raccontate ad alcuni media locali: «Urlava disperata, è stato terribile». La ragazza ha avuto un incidente, nella giornata di ieri, nei pressi della città californiana di Hesperia, dove risiedeva.





I soccorritori, dopo qualche ora dall'incidente, hanno individuato l'auto sul fondale del canalone e l'hanno recuperata, trovando il corpo di Xanthei nell'abitacolo. La sua famiglia ora ha aperto una raccolta fondi su GoFundMe per pagare il suo funerale: lo riporta anche Metro.co.uk. Nello stesso punto, solo pochi mesi fa, era avvenuto un incidente analogo: era il 2 marzo quando un'auto finì nel canale. A bordo c'erano una donna e i suoi due bambini, anche loro morti annegati come Xanthei. La famiglia della ragazza morta ieri sta pensando di fare causa al comune di Hesperia a causa della pericolosità della struttura del ponte.


Sabato 16 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 22:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-09-17 23:19:55
Alcuni dicono che in punto di morte parlano o vedono i loro defunti
2017-09-17 10:51:22
come i due giovani morti nell'incendio a Londra... si dice che in punto di morte tutti invochino la mamma, anche i vecchi.
DALLA HOME