Mamma zittisce un gruppo di ragazze a teatro, viene pestata a sangue davanti al figlio autistico

Mamma zittisce un gruppo di ragazze a teatro, viene pestata a sangue davanti al figlio autistico

Chiede ad alcune ragazze di fare silenzio durante una rappresentazione teatrale e viene picchiata brutalmente.

Ellen Burke, 58enne di Liverpool, è stata picchiata davanti a suo figlio Mattew da alcune ragazze dopo averle rimproverate per il troppo chiasso che stavano facendo.





Ellen è rimasta ferita nell'aggressione, tutto sotto gli occhi scioccati del figlio 16enne che soffre di autismo. «Ho chiesto alle ragazze di stare tranquille, poi anche l'usciere è intervenuto per calmarle ma una di loro si è voltata e mi fatto un'occhiataccia minacciosa. Alla fine dello spettacolo si è piazzata davanti a me mentre tutti applaudivano così le ho chiesto cosa stesse facendo ma mi ha gettato un bicchiere di birra addosso. Ho cercato di uscire dal teatro ma lei mi ha rincorso e mi ha preso a calci e a pugni in testa», così ha raccontato al Daily Mail.

La donna è stata picchiata ripetutamente mentre giaceva a terra sul pavimento, ma il suo pensiero principale è stato per il figlio: «Mio figlio è sconvolto perché pensa che avrebbe dovuto aiutarmi ma ha fatto la cosa giusta non intervenendo». Ora Ellen ha annunciato che prenderà provvedimenti legali mentre ha ancora sul suo corpo i segni delle violenze.
Venerdì 13 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME