Londra, l'attentatore 18enne era stato arrestato poche settimane prima. Fermato anche un 21enne

Individuato e fermato l'attentatore di Londra, ma sul suo conto si scopre una verità che indigna e desta ancora più preoccupazione sui sistemi di sicurezza. Il 18enne arrestato oggi a Dover e ritenuto l'autore dell'attentato alla metro di Londra era stato già arrestato alcune settimane fa e poi rimesso in libertà.

Lo racconta una vicina di casa al Daily Mail. Serena Barber, che conosce la coppia che ospitava il ragazzo da una vita, ha detto che «circa due settimane fa» il ragazzo «è stato arrestato dalla polizia a Parsons Green», spiegando di non conoscere i motivi dell'arresto. «Poi - ha aggiunto - è tornato a casa». 

Il giovane è stato fermato poco dopo l'attentato, adesso le autorità stanno indagando sul suo conto e il sospetto è che abbia avuto dei complici.

Secondo arresto. La polizia ha arrestato un secondo sospetto, dell'età di 21 anni, in relazione all'attacco alla stazione della metro londinese di Parsons Green. Lo ha annunciato Scotland Yard, precisando che l'arresto si è verificato nel sud della città, a Hounslow, ieri poco prima della mezzanotte locale. Lo scrive la stampa britannica online. 
Domenica 17 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME