Guarisce per due volte dal cancro da bimba, a 24 anni diventa infermiera nell'ospedale in cui le hanno salvato la vita

Guarisce per due volte dal cancro da bimba, a 24 anni diventa infermiera nell'ospedale in cui le hanno salvato la vita

Ha lottato, e vinto, per due volte contro il cancro e a 24 anni le capita qualcosa che non si sarebbe mai aspettato.

Montana Brown, originaria di Atlanta, in Georgia, è diventata infermiera specializzata in pediatria oncologica ed entrare a fare parte dello staff  dell’AFLAC Cancer Center di Atlanta, lo stesso ospedale dove è stata curata per ben due volte quando era solo una bimba.

 



La prima volta che ha scoperto di avere il cancro Montana aveva solo 2 anni e ai genitori fu detto che si trattava di un raro tumore che colpiva il tessuto connettivo. Ricoverata nel centro fu sottoposta a lunghi cicli di chemio e riuscì a guarire. Dopo 13 anni però il cancro è nuovamente tornato: «Ero molto attiva, gareggiavo in diverse discipline sportive, facevo parte del gruppo di cheerleading da anni, non mi sentivo nessun sintomo della malattia», ha raccontato la ragazza che però è riuscita nuovamente a guarire.

Dopo i lunghi contatti con l'ambiente medico e le infermiere Montana hamaturato il desiderio di diventare come loro e ha studiato fino a far parte del centro che per due volte le ha salvato la vita, non più come paziente ma come infermiera, appunto. La ragazza è molto felice e soddisfatta e ha raccontato la sua storia su Facebook lanciando un messaggio molto importante: «Mai avrei pensato che sarei arrivata così lontano, tornare qui dentro come membro dello staff e non più da paziente è meraviglioso e incredibile allo stesso tempo».
Giovedì 12 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-10-13 12:33:03
Che bella storia. Complimenti.
DALLA HOME