Bimbo autistico trascinato per i piedi dalle maestre: madre pubblica il video
di Federica Macagnone

Bimbo autistico trascinato per i piedi dalle maestre: madre pubblica il video

  • 2,2 mila
    share
Prelevato a forza da un'insegnante e da un'assistente della scuola, strattonato e trascinato lungo i corridoi dell'istituto, umiliato davanti a tutti. Sono stati momenti scioccanti quelli vissuti l'8 maggio scorso da Corbin Kemle, un bimbo autistico di sette anni di Crestline, nell'Ohio, che si era reso colpevole di aver morso un membro del personale. Momenti che sono stati registrati dalla telecamera di sicurezza della scuola e che la madre del piccolo, Bonnie McKean, ha deciso ora di pubblicare su Facebook per rendere di pubblico dominio il comportamento delle due donne nei confronti del figlio: il video è diventato ben presto virale ed è stato visualizzato oltre 110mila volte. 


«È sbagliato il modo in cui hanno trattato Corbin - ha detto Bonnie - Senza tener minimamente conto della sua condizione, non ci hanno pensato due volte a strattonarlo e a trascinarlo lungo il pavimento dei corridoi». La docente e l'assistente sono state messe in congedo amministrativo retribuito, ma non sono state incriminate: il loro caso è stato rimesso nelle mani del Consiglio di disciplina del sistema scolastico dell'Ohio.

L'incidente aveva preso il via da un morso dato da Corbin a un membro del personale nel parco giochi. Come si vede nel filmato, dopo averlo prelevato, la docente e l'assistente lo hanno portato dentro l'istituto strattonandolo e, visto che il ragazzino opponeva resistenza e si rifiutava di camminare, lo hanno trascinato e poi sollevato tenendolo l'una per le gambe e l'altra per le braccia: immobilizzato e impotente, Corbin ha affrontato così il tragitto più umiliante della sua vita lungo i corridoi della scuola.
Domenica 13 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-08-15 06:40:19
I bambini speciali devono frequentare le scuole speciali altrimenti si rischiano queste cose perché il personale deve essere preparato.
2017-08-14 08:38:08
non vedo in che altro modo dovevano portarlo?? se fosse stata la scuola dove andavo io lo rispedivano a casa e non ci metteva più piede. punto a basta.
DALLA HOME