Barcellona, torna la paura. "Operazione antiterrorismo alla Sagrada Familia, controlli su un furgone". Poi l'allarme rientra  -Live twitter

Barcellona, torna la paura. "Operazione antiterrorismo alla Sagrada Familia, controlli su un furgone". Poi l'allarme rientra -Live Twitter

  • 7
    share
E' tornata la paura a Barcellona, colpita duramente dagli attentati di agosto sulle Ramblas. Un'operazione antiterrorismo è in corso alla Sagrada Familia che è stata circondata dagli agenti ed evacuata. Controlli sono in corso su un furgone considerato sospetto ad opera degli artificieri.

Ma, per fortuna si è trattato di un falso allarme quello che questa sera ha portato all'evacuazione della Sagrada Familia di Barcellona, riferisce la tv pubblica catalana tv3 citando fonti dei Mossos d'Esquadra. Il dispositivo di sicurezza è stato così tolto. Le strade attorno al tempio di Gaudi sono state riaperte al traffico
 
LA CRONACA DI 60' DI PAURA I Mossos d'Esquadra, la polizia della comunità autonoma catalana, hanno evacuato le stazioni della metropolitana L2 e L5 a Barcellona e hanno isolato la Sagrada Familia per un'operazione anti terrorismo. La polizia, attraverso il suo account Twitter, sta consigliando ai cittadini di non spostarsi nell'area interessata dall'operazione e di cercare un percorso alternativo evitando le strade di Provença, Sardenya e Rossello. Inoltre i convogli delle linee della metropolitana 2 e 5 ora continuano a circolare normalmente ma non si fermano alla stazione interessata.

L'origine delle operazioni di emergenza messe in atto dalla polizia è stato un avviso emesso dal “Centro di Intelligence Contro il Terrorismo e la Criminalità Organizzata” (CITCO). Il CITCO ha ricevuto un avviso da un servizio di intelligence straniera che indicava la possibilità di attacchi terroristici nelle successive 48 ore in Spagna e Francia. Dietro agli ipotetici attacchi ci sarebbero cinque jihadisti.

La polizia catalana ha chiuso le strade Provenca, Rosellò e Sardena attorno alla Sagrada Familia, mentre sono in corso controlli sul furgone sospetto parcheggiato a poca distanza dal tempio di Antoni Gaudi. I negozi della zona sono stati evacuati. Le linee 2 e 5 della metropolitana per precauzione non si fermano più alla stazione della Sagrada Familia.




 
Martedì 12 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 21:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME