Choc in spiaggia, rottweiler ucciso con un colpo di fucile alla testa
di Paola Desiderio

Choc in spiaggia, rottweiler ucciso con un colpo di fucile alla testa

  • 529
    share
Si chiamava Rocky, sette anni fa Bartolomeo Gallo, il suo padrone, lo aveva salvato dalla leishmaniosi. Purtroppo non ha potuto fare nulla per salvarlo dalla crudeltà dell'uomo. Rocky era un rottweiler, è stato ucciso con un colpo di fucile alla testa. Bartolomeo Gallo lo ha ritrovato martedì mattina in spiaggia, a Foce Sele, nel comune di Capaccio Paestum, dopo che per ore lo aveva cercato, facendo circolare anche la sua foto su Facebook. Pensava che qualcuno lo avesse rubato, invece era stato ucciso. Il cane era custodito all'interno di un cantiere dal quale non poteva uscire da solo. Per questo Gallo, che non si dà pace per la perdita del suo cane al quale era legatissimo, suppone che chi lo ha ucciso lo abbia anche fatto uscire. Della vicenda sono stati messi al corrente i carabinieri.

Non è la prima volta che a Capaccio Paestum si verificano episodi di violenza nei confronti di animali e già in passato un altro cane era stato ucciso a colpi di fucile.
Mercoledì 6 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 07-09-2017 09:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME