Abbattuta in Trentino l'orsa Kj2: aveva ferito un uomo nel bosco

Abbattuta in Trentino l'orsa Kj2: aveva ferito un uomo nel bosco

  • 31
    share
TRENTO - Nella serata di ieri gli agenti del Corpo forestale della Provincia autonoma di Trento hanno proceduto all'abbattimento dell'orsa KJ2 in attuazione dell' ordinanza emessa dal presidente della Provincia di Trento, Ugo Rossi, per garantire la sicurezza delle persone.


Il Trentino, infatti, cercava ufficialmente l'orsa che il 22 luglio scorso aveva ferito un uomo che passeggiava con il suo cane in un bosco in zona laghi di Lamar.

 La stessa orsa era stata protagonista di un altro episodio di incontro con un' escursionista che era rimasto ferito a Cadine, nel 2015. L'abbattimento è stato possibile grazie alle precedenti attività di identificazione genetica e successiva cattura e radiocollarizzazione ai fini della riconoscibilita dell'animale, spiega una nota della Provincia di Trento.
Domenica 13 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-08-14 08:02:39
Povera non doveva essere abbattuta. Vergogna. Complementi al team di geni che ha fatto questo tutti laureati.
2017-08-13 21:27:15
Povera stava nel suo abitat non dovevano abbatterla.
2017-08-13 12:48:46
Dovrebbero abbattere anche gli uomini che uccidono le donne ....povero orso non potevano portarlo da un altra parte
DALLA HOME