Spreco alimentare, buttiamo un terzo del cibo prodotto: 750 miliardi finiscono nel cestino

Spreco alimentare, buttiamo un terzo del cibo prodotto: 750 miliardi finiscono nel cestino

Quanto ci costa il cibo sprecato? 750 miliardi di euro l’anno. Parliamo di un terzo del cibo del mondo che viene gettato via, tra supermercati, ristoranti e cucine, prima ancora di arrivare a tavola: circa 4 volte la quantità che basterebbe a sfamare gli oltre 800 milioni di persone sul pianeta che soffrono la fame. E questo senza contare l’impatto che il cibo sprecato ha sull’ambiente: riducendo del 20% lo spreco di cibo solo negli Stati Uniti, in 10 anni si taglierebbero le emissioni serra annuali di 18 milioni di tonnellate.

E in Italia? Secondo i dati del Food Sustainability Index, nel nostro Paese finiscono nella spazzatura 110,5 Kg di cibo all’anno pro-capite. Meglio di Stati Uniti (277,90 Kg/pro-capite all’anno) o del Regno Unito (131,53 Kg), ma comunque peggio di Paesi come Francia (110 Kg) e Germania (104 Kg). A livello europeo si sprecano in media 180 kg di cibo pro-capite all’anno; il 42% di questo spreco avviene a livello domestico. Di questi e altri argomenti, si parlerà all’ottavo Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione che la Fondazione Bcfn organizza a Milano il 4 e il 5 dicembre.
Venerdì 13 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-10-13 17:21:35
tutti i supermercati devono avere la possibilità di sbarazzarsi del cibo dopo la chiusura, attraverso organizzazioni di volontariato, ong o che altro, in modo che tutto vanga consumato....troppe restrizioni sugli sprechi....in un paese dove lo stato...ormai è stato...passato...andato...finito....
DALLA HOME