Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Sabato 1 Ottobre 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Maxirissa alla stazione Termini, due carabinieri assediati nell'auto da 15 immigrati: 5 arresti

5 COMMENTI
Maxirissa alla stazione Termini, due carabinieri assediati nell'auto da 15 immigrati: 5 arresti

Sabato 23 Gennaio 2016, 14:25

ROMA - Assediati nella "gazzella" da 15 immigrati inferociti: se la sono vista brutta, l'altra notte, i due carabinieri del Nucleo Scalo Termini, in servizio di pattuglia alla stazione. I militari erano intervenuti per sedare una megarissa, scoppiata di fronte a un bar di via Giolitti a cui stavano prendendo parte almeno 15 uomini, tutti cittadini stranieri.
Alla vista dell'auto, i contendenti, invece di calmarsi, si sono scaldati ulteriormente al punto che i Carabinieri, per difendersi dall'aggressione nei loro confronti, si sono dovuti barricare nella vettura, vista la sproporzione numerica tra loro e gli immigrati. I due hanno immediatamente chiesto rinforzi, ma gli stranieri hanno accerchiato l'auto colpendola più volte sui finestrini e sul parabrezza. L'arrivo di altre pattuglie dell'Arma - inviate dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale - ha consentito di far disperdere il «branco» e di bloccare 5 dei partecipanti alla rissa. Si tratta di un cittadino nigeriano di 33 anni, un cittadino romeno di 41 anni, un cittadino egiziano di 28 anni, un cittadino marocchino di 26 anni e un cittadino tunisino di 27 anni - gli ultimi tre senza fissa dimora e con precedenti - che sono stati ammanettati con le accuse di rissa, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Gli arrestati sono stati portati in caserma a disposizione dell'Autorità Giudiziaria e in attesa del rito direttissimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



5 commenti presenti
Come già hanno risposto Non è solo un fatto di delinquenza libera, e di poliziotti inermi, ma di possibilità date da chi legifera a montecitorio. In Italia vige il concetto di legge percui difesa a pari d'offesa. Quindi stando nella legge, a meno che qualcuno di questi immigrati non fosse armato al loro pari, le guardie di sicurezza, quell'arma, la possono portare come una specie di appendice della divisa. Forse potevano difendersi con lo sfollagente, ma non ne sarei tanto sicuro. Purtroppo si è visto e sentito spesso come poi vengono "messi in croce" quando vanno oltre le "regole" imposte. In altri luoghi li avrebbero presi, arrestati tutti, e poi cacciati via con poca leggerezza, ma questa è l'Italia, e ho detto tutto. Buongiorno.
Commento inviato il 2016-01-24 09:30:20 da Gnu Rando
stranieri cominciamo ad espellere i bamba, i pregiudicati.
Commento inviato il 2016-01-24 08:03:55 da Portuense
per carota gialla in questo paese i delinquenti camminano liberi , i poliziotti vanno in prigione... e comunque questo è solo l'inizio purtroppo...
Commento inviato il 2016-01-23 19:20:47 da fabrizio5
mandateli a casaaaaaaa senza fissa dimora e con precedenti penali. che bella roba. chissà dove andremo a finire
Commento inviato il 2016-01-23 18:27:21 da flahf72
Una domanda sorge spontanea......... .....quell'arma che hanno nella fondina, è finta?
Commento inviato il 2016-01-23 16:01:15 da carotagialla

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui