Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Domenica 28 Agosto 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Maltempo, gelo e neve: domani scuole chiuse
in molte città. Primi fiocchi a Roma -Twitter

FOTO | COMMENTA

Domenica 17 Gennaio 2016, 16:30

Maltempo, gelo e neve e in molte città le scuole rimarranno chiuse.    Nevischio viene segnalato in diverse zone anche di Roma, dall'Olgiata a Nord a San Giovanni dalla parte opposta della città.     DOMANI SCUOLE CHIUSE Oltre che nel Fortore e nell'Alto Sannio, la neve cade anche a Benevento. Il sindaco Fausto Pepe, in via precauzionale e per evitare disagi alla circolazione ha disposto per domani la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado. In città si sono già posati alcuni centimetri di neve. Le scuole domani resteranno chiuse a causa della neve anche in alcuni centri della provincia.  MOLISE, DOMANI SCUOLE CHIUSE IN 60 COMUNI Scuole chiuse domani in Molise a cause del maltempo in almeno 60 comuni (su 136) compreso il capoluogo Campobasso. Sono tantissimi i sindaci che hanno disposto lo stop alle lezioni dopo le abbondanti nevicate delle ultime ore e le temperature scese fino a diversi gradi sotto zero. Condizioni climatiche, quelle venutesi a creare, che rendono difficile soprattutto la circolazione sulle strade. In alcuni piccoli centri gli amministratori hanno già disposto la chiusura anche per la giornata di martedì. In diversi comuni che si trovano nell'area interessata dalle scosse di terremoto degli ultimi giorni, invece, la chiusura delle scuole è legata anche alle verifiche di eventuali danni sugli edifici. Accade lo stesso all'Università del Molise che ha sospeso le lezioni nella giornata di domani sia per il maltempo che per i controlli post sisma.  NEVISCHIO IN DIVERSE ZONE DI ROMA I fiocchi di neve sono caduti al suolo e si sono quasi subito sciolti. Altri fiocchi sono caduti sulla zona della Nomentana e a Fiumicino. 
 
MALTEMPO: NEVE SU GARGANO E MURGIA BARESE Una leggera coltre di neve copre dalla notte scorsa i tetti delle case e i terreni in alcune zone del Gargano, della Murgia e dell'entroterra barese. In alcuni comuni del Gargano, quali Monte Sant'Angelo, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, la neve si è raccolta anche sulle strade senza però creare finora - come assicurano i vigili del fuoco di Foggia - particolari disagi alla circolazione delle auto. Le temperature in alcuni comuni sono calate sensibilmente, raggiungendo zero gradi. Piccole nevicate anche in alcuni comuni del Subappennino Dauno: Monteleone di Puglia e Faeto quelli maggiormente interessati dal fenomeno atmosferico, ma anche qui, al momento, non vi sono disagi. Situazione simile sulla Murgia barese dove la neve, durante la notte scorsa, è caduta copiosa alla periferia di Gravina in Puglia, Spinazzola e Minervino e nella zona di Castel del Monte. Il sindaco di Bitonto (Bari) ha disposto per domani la chiusura delle scuole. (ANSA). B11-BU 17-GEN-16 16:17 NNN   ALLERTATI RICOVERI E UNITÀ MOBILI PER I SENZATETTO A MILANO Milano si prepara ad affrontare le notti più fredde dell'anno occupandosi dei senza fissa dimora che ancora dormono per strada. Il Comune ha preallertato gli operatori delle strutture di accoglienza, le unità mobili diurne e notturne e il Centro Aiuto Stazione Centrale affinché sia prestata la massima attenzione nelle prossime ore quando la temperatura toccherà temperature sotto zero. Al momento sono stati allestiti più di 2.500 posti letto in diversi centri e nel mezzanino della Stazione. Un centinaio sono ancora liberi e utilizzabili per accogliere nuove persone già da stanotte. Nei prossimi giorni il numero complessivo di posti letto sarà di 2.700, quota già raggiunta nel 2013 e nel 2014 più che raddoppiando i posti letto messi a disposizione nel 2010 (1.248 posti letto). Per il piano di accoglienza dei senzatetto da novembre a marzo il Comune ha investito 1,4 milioni di euro, di cui 340.000 derivanti da fondi statali. «Le prossime notti saranno le più dure per chi ancora dorme per strada e per gli operatori e i volontari che cercheranno di portar loro soccorso», dice l'assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino, che in queste notti sarà in giro con gli operatori.  «Al momento abbiamo ancora un centinaio di posti liberi tra strutture e mezzanino della metropolitana in Stazione Centrale dove speriamo di poter accogliere anche coloro che non se la sentono di andare al chiuso di una struttura. Ringrazio fin da ora tutte le persone impegnate nelle attività di soccorso, di assistenza e di accoglienza, in particolare coloro che gireranno la città sulle unità mobili per portare bevande calde, sacchi a pelo e coperte, tentando di convincere i più fragili ad accettare il trasferimento in un ricovero. Rinnovo l'invito a segnalare con una telefonata al Centro Aiuto Stazione Centrale persone che ancora dormono per strada o in ricoveri di fortuna, soprattutto se lontani dal centro, affinché si possa individuarli e intervenire». Operatori e volontari di numerose associazioni del Terzo settore sono al lavoro ogni giorno nei centri di accoglienza, presso il Centro Aiuto Stazione Centrale (aperto fino alle 24) in stretto contatto con il 118. Il Centro Aiuto Stazione Centrale è aperto tutti i giorni con orario prolungato dalle 8.30 alle 24 (il sabato e la domenica dalle 9). Per le segnalazioni è possibile chiamare questi numeri: 02/88447645 - 02/88447646 - 02/88447647 - 02/88447648 - 02/88447649.
#Maltempo, freddo e #neve: primi fiocchi anche a #Roma. Emergenza per i senzatetto Posted by Leggo - Il sito ufficiale on Domenica 17 gennaio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui