Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Mercoledì 28 Giugno 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

“Vietato l’ingresso ai bambini”: cartello choc
all’ingresso del ristorante romano -Guarda

FOTO | 10 COMMENTI
“Vietato l’ingresso ai bambini”: cartello choc
all’ingresso del ristorante romano -Guarda
Il cartello choc

Lunedì 18 Gennaio 2016, 19:11

di Francesco Balzani
ROMA - “Vietato l’ingresso ai bambini”. Con tanto di sbarra rossa sulla faccina di un bebè in lacrime. E’ lo sconcertante cartello, comparso da qualche giorno all’ingresso del Ristorante “La Fraschetta del Mare” a Roma, che sta facendo infuriare le famiglie della capitale.     Sul cartello è scritto a chiare lettere: “A causa di episodi spiacevoli dovuti alla mancanza di educazione, in questo locale non è gradita (scritto a caratteri cubitali, ndr) la presenza di bambini minori di anni 5 nonché l’ingresso di passeggini e seggioloni per motivi di spazio. Certi della vostra comprensione si ringrazia la clientela”, firmato il comandante. Ovvero il soprannome del proprietario del locale che in queste ore ha ricevuto una pioggia di critiche sui social e sui siti di recensioni.  “Un divieto pseudo razzista esposto con sfrontata evidenza, anacronistico e inconcepibile perché rivolto al fior fiore dell’umanità, all’anima della nostra specie”, uno dei tanti commenti su Trip Advisor.  Non si è fatta attendere la paradossale risposta del proprietario del ristorante: “Sono il Comandante, la mia scelta è stata studiata e ristudiata e di conseguenza approvata. Di sicuro non è immorale e non capisco il vostro accanimento. Se volevo bambini e passeggini aprivo una Nursery e non un ristorante”. 

“Vietato l’ingresso ai #bambini”: cartello chocall’ingresso del ristorante romano

Posted by Leggo - Il sito ufficiale on Lunedì 18 gennaio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

10 di 10 commenti presenti
2016-01-21 08:34:41
che problema c'è ci stanno tanti altri locali, io non ci vedo nulla di strano. Se uno vuole aprire un locale solo per le persone con i capelli rossi o fucsia perchè uno si vuole indignare se dicono che la presenza di altre persone non è gradita. oggi giorno i bambini ma ancor più ahimé i genitori sono molto maleducati e possono fare di tutto.
2016-01-19 21:35:40
Vergognoso Il proprietario dovrebbe solo vergognarsi e spero che questo cartello gli possa fare tanta pubblicità negativa,dovremmo imparare dai paesi del Nord Europa dove tutto agevola le famiglie con i bimbi invece di ghettizzarli....che mondo brutto è che infinita tristezza
2016-01-19 13:32:26
bambini I bambini la cosa migliore che esista al mondo, ma la peggiore al ristorante. Ricordo ancora quando erano piccoli i miei figli, era una faticaccia andare a mangiar fuori. Tener fermi dei bambini è difficile e lasciargli fare quello che vogliono è mancanza di rispetto verso gli altri clienti.
2016-01-19 13:18:53
Ci sono tantissimi locali vietati, sconsigliati o inadatti ai bambini. Dovete per forza andare a questo ristorante? Complimenti al ristoratore, e' stato bravo a farsi la pubblicita' gratuita sui giornali.
2016-01-19 13:15:14
Santa Decisione SE oggi i genitori non sanno più fare i genitori, non trovo giusto che si debba far ricader la maleducazione dei propri pargoli, sulle spalle degli altri. Già oggi come oggi, riuscire ad andare a mangiare fuori è divenuto un lusso che non sempre ci si può permettere, ed allora perchè farsi rovinare la serata da invadenti e maleducatissimi bimbi ??? Mia figlia a 18-24 mesi stava a tavola con coltello e forchetta, senza importunare mai gli altri !!!
2016-01-19 11:27:04
Il locale si chiama Fraschetta del Pesce, non del mare Detto questo, io ho una bimba di 2 anni e mezzo quasi e non sono infuriata, né scioccata dal messaggio, anzi ha fatto benissimo. A volte non sopporto io mia figlia, perché dovrebbe farlo il vicino di tavolo che si vuole godere una cenetta in santa pace? detto questo peró, non colpevolizzo sempre I genitori come viene fatto negli altri commenti. Perché se il bambino a 5 anni si comporta come una belva, allora si, sono d'accordo, c'é una mancanza dei genitori, ma ad 1, 2 anni I bambini sono bambini e per quanto si cerchi di fare il proprio meglio da genitori, a quell'etá non ti stanno a sentire piú di tanto. Che ci sta tutto, ma ecco meglio non portarli al ristorante!
2016-01-19 10:16:36
Ma quale pseudo razzista... ...la gente non fa altro che vaneggiare ormai! Non vedo quale sia il problema. E' libero di scegliersi la clientela che desidera e, per quanto riguarda la maleducazione di molti, ha più che ragione.
2016-01-19 10:08:24
romalove Cambia Stato
2016-01-19 10:01:42
perchè certi genitori invece di indignarsi non si vergognano... orde di ragazzini che corrono tra un tavolo e l'altro.. pianti urla... suonerie di tablet (perché nel tentativo di tenerli buoni i genitori li piazzano con cellulari e tablet a giocare)... o educate la vostra prole... o state a casa.... o cambiate locale.... Nel suo locale ammette chi vuole... ci sono tanti locali a Roma.. qual'è il problema. Se si mangia bene....credo che diventerò una cliente fissa....
2016-01-19 01:13:11
Fanno bene Genitori pigri ,,,e bambini insopportabili ,,,,,,, io non li sopporto piu