Il marito ha un incidente e non fa sesso per
​6 mesi, la moglie risarcita di 30mila euro

Il marito ha un incidente e non fa sesso per
6 mesi, la moglie risarcita di 30mila euro

TRENTO - Un operaio, per sua negligenza, ha un incidente sul lavoro e cade da 5 metri di altezza. L'uomo viene portato in pronto soccorso con diverse fratture e per sei mesi non può fare sesso. Passano 4 anni e la moglie decide di denunciare il datore di lavoro del marito per l'astinenza forzata che aveva subito. Ottenendo un risarcimento di 30mila euro.


L'incredibile vicenda accade in un paese del Trentino. Come riporta La voce del Trentino, l'imprenditore - che era stato assolto da qualsiasi responsabilità per quanto riguarda l'incidente - viene invece rinviato a giudizio e poi condannato in merito alla questione del "periodo in bianco" della signora. Ed è costretto a sborsare 30mila euro di risarcimento, più 15mila di spese legali.

In realtà il risarcimento sarebbe stato "solo" di 10mila euro. Ma il giudice ne aggiunge 20mila per "ripagare" la moglie dell'astinenza forzata.


Sabato 6 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 07-02-2016 13:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME