Crisi, un altro imprenditore si impicca in casa.
Ai familiari: "Perdonatemi"

Crisi, un altro imprenditore si impicca in casa.
Ai familiari: "Perdonatemi"

MIRA (VENEZIA) - Si impicca in casa travolto da problemi economici e familiari. Un ex ristoratore sessantunenne si Ŕ tolto la vita a Mira.

Fino allo scorso anno aveva gestito la pizzeria d'asporto "Al Borse" e dopo la chiusura del locale aveva tentato di risollevarsi aprendo un'agenzia immobiliare, purtroppo senza successo.



L'uomo ha lasciato alcuni messaggi alla famiglia chiedendo perdono per l'estremo gesto.



I COMMENTI SU LEGGO FACEBOOK








Marted├Č 30 Settembre 2014 - Ultimo aggiornamento: 01-10-2014 10:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME