Sorpreso a fare sesso con un asino finisce
in manette: "Non sono riuscito a trattenermi"

Sorpreso a fare sesso con un asino finisce
in manette: "Non sono riuscito a trattenermi"

«Non sono riuscito a trattenermi», così si è giustificato un 21enne sorpreso dal suo datore di lavoro mentre faceva sesso con un asino.
Il ragazzo lavorava presso una fattoria e ha confessato di aver sentito una forte e incontrollabile pulsione sessuale.
Nulla però sembra essere interessato al giudice che lo ha condannato a 30 giorni di reclusione per violenza su animali.

La condanna per l'uomo, residente a Neillsville, negli Usa, è arrivata dopo tre mesi di procedimento giudiziario. In un primo momento aveva ottenuto la libertà vigilata e una multa per 443 dollari, come riporta il Daily Mail, poi la condanna definitiva.

Lunedì 4 Gennaio 2016 - Ultimo aggiornamento: 16:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2016-01-04 21:06:15
solo 30 giorni?!? se fosse per me gliene darei almeno il doppio... e anche di più e farei risarcire pure il proprietario dell'animale perché una violenza è sempre una violenza, qualunque sia il soggetto.
DALLA HOME