La piccola Olivia, 9 anni, rovinata dall'iPhone:
​"Avrà lesioni permanenti". Ecco cos'è successo
di Alessia Strinati

La piccola Olivia, 9 anni, rovinata dall'iPhone:
"Avrà lesioni permanenti". Ecco cos'è successo

Ferita a 9 anni dalla custodia del suo iPhone. Olivia Retter, ragazzina di New York, ha riportato una brutta ferita, che secondo i medici resterà per sempre, dopo aver dormito con il suo smartphone.


La bambina si è messa a letto, come tutte le sere, ma dopo qualche ora ha iniziato ad avvertire un forte bruciore e si è svegliata notando l'usione sulla gamba.
La colpa è stata della custodia dell'apparecchio composta con una sostanza tossica per la pelle.

«Si è svegliata nel cuore della notte con dolori alla coscia. Io credevo che non fosse nulla di serio e le ho detto di dormirci sopra, ma la mattina seguente c'era una profonda ustione», così ha raccontato il padre della bambina al Daily Mail.
Fortunatamente non è stato nulla di grave, ma i genitori hanno voluto denunciare l'accaduto pubblicando la foto della gamba della figlia sui social.

Il messaggio che vogliono trasmettere è quello di comprare prodotti di cui si conosce la provenienza e che siano certificati, ma anche di non permettere ai propri figli un uso eccessivo dello smartphone.

La piccola Olivia, 9 anni, rovinata dall'#iPhone: "Avrà lesioni permanenti". Ecco cos'è successo

Posted by Leggo - Il sito ufficiale on Mercoledì 13 gennaio 2016

Mercoledì 13 Gennaio 2016 - Ultimo aggiornamento: 14-01-2016 12:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2016-01-14 10:52:21
L'umanità ha molte speranze.
2016-01-14 10:35:07
Sbagliato il titolo... Per quando io ODI la Apple... bisogna precisare che si tratta della custodia... e non dell'iphone... probabilmente qualche custodia di dubbia provenienza e a basso costo.
2016-01-14 09:45:25
9 anni con l'Iphone: umanità ormai senza speranza.
DALLA HOME