Esce in shorts e canotta a -6° e muore congelata a 21 anni

Esce di casa in shorts e canottiera a -6 gradi:
Elizabeth muore congelata a 21 anni -Foto

MILWAUKEE - Forse aveva bevuto qualche bicchiere di troppo e le è costato veramente caro. Elizabeth Luebke, una 21enne di Milwaukee (Stati Uniti) ha pensato bene di uscire di casa, dopo una festa, indossando soltanto una canottiera, un paio di calze e degli shorts. Peccato che la temperatura esterna era bassina e sfiorava i -6 gradi.



In passato la ragazza ha avuto problemi molto seri legati al consumo di alcol: è stata ritrovata priva di vita da un passante. Era completamente congelata e per lei non c'è stato più niente da fare. A testimoniare il suo crollo fisico ci sono alcune telecamere di sorveglianza di un'azienda limitrofa: Elizabeth è svenuta per colpa dell'alcol, in mezzo alla neve, quando erano circa le 04:30 (ora locale).

Secondo quanto si apprende dal New York Daily News, la ragazza si sarebbe allontanata dalla casa per colpa di un litigio con gli amici.

Esce di casa in shorts e canotta a -6° e muore congelata a 21 anni

Posted by Leggo - Il sito ufficiale on Mercoledì 20 gennaio 2016

Mercoledì 20 Gennaio 2016 - Ultimo aggiornamento: 21-01-2016 09:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME